Titus Andronicus 

E' un insolito Tito Andronico, allestito con ragazzi paraplegici dell'Associazione Little Eden. Lo spettacolo - preparato dal Fondatore e Direttore del Teatro Patologico Dario D'Ambrosi, con la preziosa collaborazione del regista Francesco Giuffre' e le musiche originali di Francesco Crudele (in arte Papaceccio) e Francesco Santalucia - è un viaggio unico e straordinario nel mondo teatrale. Si tratta di uno spettacolo che viene realizzato con ragazzi diversamente abili africani che oltre a difficoltà psichiche hanno gravissimi problemi motori (alcuni di loro sono senza arti) e che sono in grado di comunicare con grande intensità ed emozione la cruenta storia scritta dal grande drammaturgo inglese.
Anche per il Teatro Patologico questa esperienza rappresenta un'esperienza unica, non solo dal punto di vista teatrale, ma soprattutto da quello umano, perchè questi ragazzi africani, che interpretano il saggio ispirato alla trama shakespeariana, nonostante le grandi difficoltà psichiche e fisiche comunicano una voglia di vivere unica e straordinaria, che ti riempie il cuore e fa dimenticare tutti i falsi problemi e le difficoltà che ogni giorno ci appaiono quasi insormontabili, in grado di ostacolare la nostra esistenza.
 

Adattamento e regia: Dario D’Ambrosi
Musiche originali composte dal: Francesco Crudele (in arte Papaceccio) e Francesco Santalucia

Coordinamento luci e musiche: Alessandro Corazzi
Scene e Costumi: Raffaella Toni

Fotografo di scena: Paolo Porto